Più di 33.000 persone sono morte da infezioni batteriche resistenti agli antibiotici nell'Unione europea e nello Spazio economico europeo (UE / SEE) nel corso del 2015,

secondo uno studio della rivista the Lancet. Il carico stimato di queste infezioni è raddoppiato dal 2007 ed è stato simile al carico combinato di influenza, tubercolosi e HIV. Italia e Grecia sono al primo posto della classifica. E' sempre più necessario  comprendere l'interesse all'uso di alternative terapeutiche per alcuni tipi di malattie e la medicina omeopatica è davvero una interessantissima opzione terapeutica alternativa, che può essere utilizzata in determinate occasioni. dobbiamo ancora citare i suoi storici successi nella lotta al colera, oppure alla scarlattina? 

ecco il link all'articolo: 

https://www.thelancet.com/journals/laninf/article/PIIS1473-3099(18)30605-4/fulltext

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn