Stampa

L’inserimento nella direttiva europea sul medicinale (l’attuale dir. 2001/83/CE1) di un meccanismo di registrazione semplificata per i medicinali omeopatici ha risposto, nel tempo ed ancora oggi, alla necessità di garantire l’utente sul carattere effettivamente omeopatico dei medicinali omeopatici in commercio.

Registrati per leggere il seguito...